giovedì 8 settembre 2011

Studiare illustrazione in Italia / ISIA di Urbino

Da alcuni anni mi capita di ricevere email da studenti all'ultimo anno di liceo, o da universitari con l'interesse per l'illustrazione, mi scrivono per chiedermi informazioni sulla mia esperienza all'ISIA, oppure opinioni su quali (secondo me) sono i corsi più validi di illustrazione in Italia. L'ISIA di Urbino negli ultimi anni è cambiata molto, rispetto a quando mi sono iscritta al primo anno del triennio. La scuola è cresciuta e si è consolidata, con un forte orientamento verso la grafica.
Però l'interesse verso l'illustrazione è sempre restato alto e con corsi di qualità, ora viene confermato da una nuova Specialistica in Illustrazione.

Vi riporto le informazioni, devo dire che si prospetta come un percorso di studi davvero interessante e completo.
Personalmente, sono stata studentessa di Silvana Sola e Chiara Carrer, a cui è affidato il corso e sono due degli insegnanti migliori che ho avuto durante il mio intero percorso di studi.

La scadenza per la domanda è stata posticipata al 30 settembre 2011. Quindi c'è ancora un po' di tempo!

ISIA URBINO
Scuola di Progettazione grafica ed editoriale


A completamento della propria offerta didattica, ISIA Urbino apre nell’Anno Accademico 2011-2012 un Corso di Diploma Accademico di secondo livello in Grafica delle Immagini, indirizzo Illustrazione. Una, dieci, cento, mille figure. L’illustratore tra autorialità, progetto, committenza, mercati dell’oggi e mercati futuri.

Perché un Biennio di Illustrazione all’ISIA di Urbino?
Perché è sempre più frequente la richiesta, da parte di chi vuole operare nel mondo
dell’illustrazione, di avere sollecitazioni visive in grado di far dialogare tra loro i linguaggi, di avere la possibilità di acquisire competenze non solo “accademiche”, ma di intraprendere un percorso che unisca la ricerca, il progetto e il fare.
L’ISIA di Urbino ha una storia assolutamente unica nel panorama italiano: è un istituto che si è
sempre confrontato con il visivo, il visivo patrimonio di progettisti straordinari capaci di coniugare pensiero, segno e disegno per realizzare le forme di comunicazione più diverse.
Il progetto del Biennio di illustrazione trova terreno fertile nell’eredità della scuola e si pone come obiettivo quello di creare illustratori capaci di muoversi tra l’esperienza autoriale, la committenza, il libro, la stampa periodica, l’editoria scolastica, il web, il corto d’animazione, la pubblica utilità.
Un corso aperto a studenti che abbiano il desiderio di fare dell’illustrazione la loro forma di
comunicazione prima, un’esperienza di confronto tra linguaggi diversi.

Il Corso si pone come obiettivo una riflessione su cosa significa “guardare le figure” tra tradizione e futuro, che vede in Urbino un osservatorio privilegiato internazionale del “guardare” e del “vedere”.
Tra i docenti professionisti capaci, nomi internazionalmente riconosciuti, “educatori” attenti ai bisogni dei discenti, che mettono a disposizione la loro competenza per la realizzazione di un progetto di illustrazione, che sono in grado di far acquisire agli studenti strumenti utili al fare e, contemporaneamente, li mettono in grado di applicare una corretta ermeneutica dell’immagine. Un Corso universitario di eccellenza, a numero chiuso, aperto a studenti di tutto il mondo, in cui sperimentare una reale occasione di vivere il gruppo e di interagire, in forma diretta e costante, con i docenti, articolato in due anni.

Piano degli studi

Materie base
Storia dell’illustrazione
Semiotica I
Storia dell’editoria mod. e contemp.
Storia del libro e della stampa
Tecniche Fine Arts I
Editoria scolastica
Semiotica II
Storia del Picture Book
Tecniche di stampa e rilegatura
Tecniche di Fine Arts II

Materie caratterizzanti
Illustrazione I
Corto d’animazione I
Progettazione grafica I
Illustrazione per la stampa periodica
Illustrazione per l’editoria I
Sceneggiatura I
Illustrazione II
Corto d’animazione II
Progettazione grafica II
Declinazione dell’elaborato grafico
Illustrazione per l’editoria II
Sceneggiatura II

----
Informazioni utili:
Il coordinamento del Corso è affidato alle docenti Chiara Carrer, autrice insignita di diversi premi legati alla sua produzione editoriale e Silvana Sola, esperta di iconografia e organizzatrice di mostre internazionali sull’illustrazione.
Tra i docenti Gianluigi Toccafondo, Mauro Bubico, Federica Iacobelli, Luciano Perondi, Leonardo Romei...

Il Corso è articolato in due anni.
Il primo anno avrà come prerogativa quella di:
• portare gli allievi ad un livello condiviso di conoscenze e competenze operative;
• definire la comunicazione visiva come un ambito di relazione tra più linguaggi;
• fornire gli elementi tecnici di base per la realizzazione di un’illustrazione;
• fornire gli strumenti culturali per riconoscere e contestualizzare i diversi linguaggi.

Il secondo anno avrà come prerogativa quella di:
• elaborare un progetto in cui l’illustrazione dialoga con altri linguaggi acquisiti;
• fornire strumenti concettuali per affrontare il progetto con consapevolezza;
• fornire strumenti tecnici in grado di affrontare un progetto di illustrazione editoriale;
• offrire una ampia conoscenza dei diversi modi di fare illustrazione;

Sbocchi professionali
Il diplomato potrà svolgere il proprio lavoro di illustratore in forma autonoma e potrà offrire le proprie competenze di illustratore a studi grafici e di comunicazione, a case editrici.
Potrà collaborare per la parte relativa all'illustrazione con quotidiani, riviste cartacee e on-line.
Sarà in grado di lavorare in team per realizzare progetti sulla comunicazione visiva, in ambiti diversi.

MATERIE
ISSC 02 – STORIA E CULTURA DELLA COMUNICAZIONE (ore 56)
Storia dell’illustrazione
Il Corso si propone di creare occasioni di visione capaci di coniugare e di utilizzare le informazioni che ci arrivano dal passato, al mondo delle immagini contemporaneo con particolare attenzione all’illustrazione dell’800/’900/ e del nuovo Millennio.

ISDC 01 – SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE (ore 56)
Semiotica I – II
Il Corso ha il compito di fornire strumenti in grado di definire un codice dell’immagine e la decodifica dei possibili significati.

ISSC 01 – STORIA E CULTURA DEL DESIGN (ore 32)
Storia dell’editoria moderna e contemporanea
Si pone come obiettivo la conoscenza dell’evoluzione del mondo editoriale, delle scelte culturali, sociali ed economiche che hanno determinato l’attuale mercato (italiano, europeo, internazionale)

ISSC 02 – STORIA E CULTURA DELLA COMUNICAZIONE (ore 56)
Storia del libro e della stampa
Si pone come obiettivo la conoscenza dell’evoluzione della stampa come compendio indispensabile della conoscenza e banca dati utile per l'acquisizione di competenze spendibili nella messa in pratica dei diversi linguaggi visivi.

ISDC 06 – TECNICHE DI PRODUZIONE GRAFICA (ore 96)
Tecniche Fine Arts I – II
Il laboratorio si pone l’obiettivo di fornire gli strumenti e le tecniche grafiche tradizionali
finalizzate alla realizzazione di un progetto illustrato.

ISSC 06 – TECNICHE DI PRODUZIONE GRAFICA (ore 32)
Editoria scolastica
Il Corso si pone come obiettivo la conoscenza di uno specifico segmento del mercato e delle caratteristiche di un tipo di illustrazione finalizzata alla divulgazione.

ISSC 02 - STORIA E CULTURA DELLA COMUNICAZIONE (ore 24)
Storia del Picture Book
Il Corso si pone come obiettivo di analizzare un segmento specifico dell’editoria dedicato al mondo dei ragazzi in una ricognizione che coniuga storia e attualità.

ISSC 02 – TECNICHE E LINGUAGGI DELLA COMUNICAZIONE (ore 48)
Tecniche di stampa e rilegatura. Il laboratorio si pone l’obiettivo di fornire gli strumenti e le tecniche finalizzate alla realizzazione di un progetto illustrato.

ISDC 03 – PROGETTAZIONE GRAFICA DELL’IMMAGINE (ore 144)
Illustrazione I – II
Il Corso prevede un’analisi teorica a tutto campo di un universo visivo che ha la sua centralità nell’illustrazione. Prevede, altresì, la realizzazione di un percorso teorico pratico indispensabile per la creazione di un’immagine.

ISDC 04 – PROGETTAZIONE MULTIMEDIALE (ore 120)
Corto d’animazione I – II
Il Corso sarà improntato sull’immagine in movimento, dallo studio del cinema d’animazione contemporaneo alla progettazione di microstorie di animazione, sigle, loghi e titoli animati.

ISDC 03 PROGETTAZIONE GRAFICA DELL’IMMAGINE (ore 96)
Progettazione grafica I – II
Il Corso focalizza gli strumenti teorici, metodologici e operativi della progettazione editoriale, dai formati ai caratteri, dalla griglia compositiva alla gestione di testo e immagini alle tecniche di riproducibilità a mezzo stampa. Obiettivo è dunque raggiungere la massima capacità espressiva per interpretare attraverso gli artefatti editoriali, dei contenuti, fondendo messaggio verbale e visivo con i materiali della produzione a stampa industriale.

ISDC 05 - DESIGN DELLA COMUNICAZIONE (ore 48)
Illustrazione per la stampa periodica. Il Corso analizza i diversi esempi di stampa periodica nazionale e internazionale e individua i tipi di illustrazione consoni al medium specifico.

ISDC 05 - DESIGN DELLA COMUNICAZIONE (ore 96)
Illustrazione per l’editoria I – II
Il Corso prende in esame gli aspetti fondamentali del rapporto testo immagine e propone un itinerario didattico che condurrà lo studente a realizzare illustrazioni specifiche per l’editoria di varia

ISDC 01 - SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE (ore 48)
Sceneggiatura I – II
Il Corso si pone come obiettivo quello di passare dal soggetto alla scrittura di un testo/racconto per e con le immagini, sia cartacee che in movimento

ISDC 03 – PROGETTAZIONE GRAFICA DELL’IMMAGINE (ore 48)
Declinazione dell’elaborato grafico
Il Corso si pone come obiettivo quello di fornire strumenti utili a valutare la giusta modalità di utilizzo dell’elaborato grafico in relazione ai media e alle tecnologie.


----
Per iscriversi ed avere ulteriori informazioni il link al Bando


Ah, se solo ci fosse stata alcuni anni fa! :-)

3 commenti:

Giulia Canevari ha detto...

wow... sembra davvero completo come percorso!

giulia sagramola ha detto...

si, davvero davvero! sarei curiosissima di vedere come sarebbe ma ho già dato abbastanza :-)

elo ha detto...

mi sento in qualche modo coinvolta ;)